top of page

Pro Silva Italia ha incontrato l'Association Futaie Irrégulière (AFI) in Italia

Dal 27 al 30 novembre alcuni soci di Pro Silva Italia hanno accompagnato JULIEN TOMASINI (Presidente dell'AFI) e MAX BRUCIAMACCHIE (Direttore Scientifico dell'AFI e Insegnante/Ricercatore presso l'AgroParisTech di Nancy) nella visita di alcune fustaie irregolari nel Nord-Italia (due delle quali sono foreste dimostrative di Pro Silva Italia).

La rete di parcelle di riferimento dell'AFI, creata nel 1992, è stata istituita per definire meglio le pratiche selvicolturali legate alle fustaie irregolari e favorirne la diffusione. Questo approccio originale ha dato i suoi frutti grazie al supporto scientifico della Scuola Forestale di Nancy, alla messa a punto di un preciso protocollo di monitoraggio, nonché alla disponibilità dei gestori per un miglioramento continuo delle conoscenze su questo tipo di selvicoltura.

L'incontro aveva lo scopo di individuare anche in Italia dei boschi da poter inserire nella rete delle fustaie irregolari. Per questo motivo sono state visitate diverse foreste in Val di Susa (TO), a Trino Vercellese (TO) e a Lavarone (TN). Alla fine dell'incontro si è deciso di costituire dei "dispositivi" di fustaie irregolari da inserire nella Rete internazionale.



Komentar


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
No tags yet.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page